I PiccoLetti di Giuseppe Bordi

I PiccoLetti sono una collana di parascolastica per la Scuola Primaria con ampia scelta di autori classici e contemporanei. Tanti testi originali espressamente scritti per permettere agli insegnanti di affrontare temi adeguati alle diverse fasce di età dei bambini.

I PiccoLetti di Giuseppe Bordi sono prime letture su importanti tematiche come gli acronimi, il processo alimentare, l’intercultura. Sono presenti anche fiabe sull’ambiente, sul maltrattamento degli animali, sulla diversità e romanzi sull’integrazione, sul bullismo, sull’arroganza, sull’amicizia, sull’accettazione di sé.

Ogni storia ha tante pagine di apparati didattici e una riduzione teatrale, disponibile on line, per chi vuole mettere in scena la recita tratta dal libro su cui ha lavorato. Sono spettacoli semplici da realizzare, perché servono materiali di facile consumo per scene e costumi e una regia che risulta efficace.

 Giuseppe Bordi è disponibile a incontrare le scuole. Organizza un incontro con il tuo promotore di zona!


Per le classi 1-2
| Per le classi 2-3 | Per le classi 2-5 Per le classi 4-5 Scopri gli altri volumi della collana

 

Per le classi 1-2

L’UOVO NERO
Giuseppe Bordi
Fabbri Editori

In una grossa cesta vivevano tante uova… bianche, beige, marroni, grigie e persino azzurre, ma solo un uovo era nero. Purtroppo nessuno sapeva chi fosse, perché non era nero fuori, era nero dentro. Piccolo Uovo voleva difendersi dall’uovo nero, ma come poteva farlo se non sapeva chi fosse? Come può un bambino difendersi dall’uomo nero, se non sa chi è?
Questa storia vuole aiutare i bambini a riconoscere il pericolo, ascoltando le proprie sensazioni, le reazioni del proprio corpo a determinati atteggiamenti dell’adulto.
Solo così può difendersi da un nemico che potrebbe nascondersi in qualunque persona.

Vai al catalogo | Acquista su Libreria Rizzoli

Per le classi 2-3

BLÓ
Giuseppe Bordi
Fabbri Editori

Il vento soffiava forte, sollevando la polvere e le foglie. Blò, spiaccicata sulla strada, aveva freddo e aveva voglia di piangere. Si attaccò all’asfalto con tutte le sue forze, per non essere spazzata via. Il gelo la fece irrigidire, il dolore le spezzò il cuore.
Blò è una gomma americana sputata con disprezzo, dopo essere stata masticata.
Si ribella a questa mancanza di rispetto e cerca disperatamente di rimanere attaccata all’uomo che l’ha sputata, per convincerlo a rispettare lei, l’ambiente e un po’ anche se stesso.

Vai al catalogo | Acquista su Libreria Rizzoli

 

PUZZOLO E LA DISCARICA ABUSIVA
Giuseppe Bordi
Fabbri Editori

Gli esseri umani creano una discarica abusiva che presto si trasforma in una città misteriosa e irreale.“Puzzoville, il posto più puzzolente del mondo. Puzzano le strade, puzzano le case, puzzano i giardini, puzzano le scuole, ma su tutto puzzano i suoi  abitanti… i puzzovillani”. Si tratta di una nuova forma di esseri viventi, nati dai rifiuti, che odiano tutte le cose belle della natura e diventano presto il terrore degli animaletti del bosco. La pace finisce e gli equilibri dell’ambiente vengono spezzati. Un giorno, però, Ricciattolo, un incrocio tra un riccio e uno scoiattolo, si perde e finisce nella palude melmosa di Puzzoville, dove si impuzzolisce al punto giusto. La sua strana forma e la sua puzza fanno credere ai puzzovillani che sia uno di loro, una nuova specie, e lo adottano, battezzandolo Puzzolo. Inizia la sua vita a Puzzoville, dove tutto è al contrario, dove bisogna rispettare la sporcizia e le cattive maniere, distruggere i fili d’erba e i fiori, imparare a odiare; dove bisogna andare a caccia di animaletti del bosco e non esserne amici. Ma Puzzolo non ci sta. È piccolo, indifeso, impaurito. Le sue uniche armi sono la buona volontà e il desiderio di salvare il bosco. Lascerà Puzzoville, con l’intento di convincere gli esseri umani a far tornare in vita il prato bellissimo, e si ritroverà a vivere mille avventure, a affrontare mille pericoli, ma alla fine riuscirà a compiere il più grande gesto di eroismo. E imparerà il valore dell’ambiente, dell’amicizia, della famiglia.

ESPANSIONI DIGITALI
• Guida per l’insegnante
Riduzione teatrale

Vai al catalogo | Acquista su Libreria Rizzoli

 

FIABELLA
Giuseppe Bordi
Fabbri Editori

Rosetta vorrebbe scrivere una fiaba, ma non sa come fare. Sua nonna Fantasia per aiutarla le offre una zuppa di storie fatta con ingredienti molto speciali e le regala una bambola di pezza che l’aiuterà a scrivere solo fiabe belle. Rosetta inventerà la storia di Pepe, un bambino viziato e capriccioso che dovrà affrontare un incredibile viaggio nel regno delle meduse per salvare i genitori, rapiti dalla bambola più cattiva e tecnologica mai inventata. Dovrà superare nemici, ostacoli, privazioni e alla fine scoprirà il valore delle cose semplici, della fantasia e degli affetti.
Questo libro fa capire ai bambini come si scrive una fiaba; li guida nella struttura, nelle descrizioni e nel crescendo narrativo; li aiuta a conoscere gli elementi tipici delle fiabe e quelli meno consueti, scoperti e spiegati dall’autore stesso.

ESPANSIONI DIGITALI
• Guida per l’insegnante
Riduzione teatrale

Vai al catalogo | Acquista su Libreria Rizzoli

 

L’ISOLA FELICE
Giuseppe Bordi
Fabbri Editori

Sull’isola felice vivono gli animaletti che una vecchia signora ha tolto dalle gabbie dei negozi dove sono cresciuti come merci da esposizione. Dopo tanto tempo hanno trovato la pace, la condivisione e alcuni di loro si sono costruiti persino una famiglia. Messer Furetto e Donna Puzzola hanno messo alla luce Furettola, un animaletto strano. Non è un furetto e non è una puzzola… è una furzola. Purtroppo ha un problema: ogni volta che prova un’emozione fa le puzzette. Così gli altri cuccioli, stanchi di svenire dalla puzza, la emarginano. Furettola, triste e sola, decide di andarsene dall’isola. Quando tornerà, scoprirà che l’isola felice non esiste più. Il bosco è stato tagliato, la casa è stata rasa al suolo e, quel che è peggio, gli animaletti sono spariti.
Questo libro pone l’accento sul maltrattamento dell’ambiente per fini puramente economici; sul maltrattamento degli animali per trasformarli in macchine da combattimento o in oggetti da collezione; sui difetti fisici che possono creare diversità se non vengono accettati. E pone l’accento sull’amore che, in qualunque forma si manifesta, può sconfiggere le ingiustizie e guarire il dolore.

ESPANSIONI DIGITALI
• Guida per l’insegnante
Riduzione teatrale

Vai al catalogo | Acquista su Libreria Rizzoli

Per le classi 2-5

IL LUPO BLU
Giuseppe Bordi
Fabbri Editori

Vega ha creato un regno di pace e di rispetto; e lì vive il lupo Blu con la sua famiglia. Blu è buono e contrario a ogni forma di violenza. Preferisce nutrirsi di vegetali piuttosto che cacciare prede indifese. Ma un giorno la sua natura viene messa a dura prova. La leonessa Vega sta invecchiando e vuole sacrificare la vita del cucciolo di Blu per tornare giovane e bella. “Non sa che i vecchi hanno altre forme di bellezza. Ogni ruga, ogni segno sulla pelle, è una traccia delle loro esperienze, della loro storia. Non ha bisogno di uccidere un cucciolo per ritrovare la sua bellezza” dice Blu.
In un mondo dove l’obiettivo di troppa gente è rimanere giovane e bella, questa storia vuole spostare l’attenzione dei bambini su altri valori della vita.

Vai al catalogo  | Acquista su Libreria Rizzoli

Per le classi 4-5

GLI ACCHIAPPAGUAI E I SEGRETI RUBATI
Giuseppe Bordi
Fabbri Editori

“Inventerò una pozione che ha lo stesso sapore delle bevande gassate che piacciono ai ragazzi, ma è composta da ingredienti sani. E dentro ci inserirò estratti di erbe che invogliano i muscoli a muoversi, a fare ginnastica. Chi berrà questo prodotto mangerà bene e avrà voglia di correre, di saltare, di arrampicarsi.” Oscar Dima, il più grande scienziato del mondo, vuole combattere così l’obesità dilagante tra i giovani. Una organizzazione terrorista cercherà di rubare la formula e venderla alle case farmaceutiche. Tra comicità, colpi di scena e tanta azione, gli Acchiappaguai si troveranno ad ostacolare due criminali poco raccomandabili e a regalare alla storia un finale imprevisto.

Vai al catalogo | Acquista su Libreria Rizzoli

 

GLI ACCHIAPPAGUAI
Giuseppe Bordi
Fabbri Editori

Zimbo Suarez è un bambino di colore, è orfano e vive in una casa famiglia; Kenia Torres è la bambina più ricca della città e, costretta tra tate, maggiordomi e autisti, sogna di essere una ragazzina normale; Pierre Dima è un bambino down e vive con il nonno, un famoso scienziato. Il primo giorno di scuola s’incontrano e danno inizio a un’amicizia che va oltre le loro diversità. Quando Switzo, il topo bianco di Pierre, viene rapito, i tre amici non esitano a affrontare insieme nemici e avventure più grandi di loro per salvarlo, tanto che la stessa vita di Pierre viene messa in pericolo. E intanto a scuola devono vedersela con i Grigni, i bulli della classe, che li hanno presi di mira.
Gli Acchiappaguai è un romanzo che pone l’attenzione sulla diversità, sul bullismo, sull’intercultura e su altre realtà della scuola di oggi, è una storia che racconta l’amicizia in tutte le sue forme.

ESPANSIONI DIGITALI
Guida per l’insegnante
Riduzione teatrale

Vai al catalogo | Acquista su Libreria Rizzoli

 

GLI ACCHIAPPAGUAI E IL SEGRETO DEL PRINCIPE
Giuseppe Bordi
Fabbri Editori

In seguito a uno scherzo dei Grigni, Zimbo si ritrova nei panni di Zacaria, il principe ereditario del Regno delle Banane, e Zacaria nei suoi. Tra gag, malintesi e scenette degne di una commedia degli equivoci, i due ragazzini, identici come due gocce d’acqua, si adattano subito alle nuove vite e le trovano persino divertenti… finché non scoppia la guerra civile nel Regno. A quel punto le guardie del corpo tornano in Africa, portandosi dietro il bambino sbagliato. Zimbo si troverà a fare i conti con i ribelli, con un re che si comporta da tiranno, con una guerra che non è la sua. Intanto Zacaria nei panni di Zimbo scoprirà ricchezze che vanno al di là dei beni materiali, e capirà che la vita di un principe non vale più della vita di un orfanello. Tutte le vite sono uniche e a loro modo speciali. E non può permettere che il cattivo governo del padre, dopo aver causato la ribellione dei sudditi, causi anche la morte di Zimbo.
Questo libro sottolinea la differenza tra ricchi e poveri, tra re e tiranno, tra guerra e pace, in una storia che parte come una commedia, per assumere, poi, i contorni di un thriller a alta tensione.

ESPANSIONI DIGITALI
• Guida per l’insegnante
Riduzione teatrale

Vai al catalogo | Acquista su Libreria Rizzoli

 

SGONFIATI, NOTORIO!
Giuseppe Bordi
Fabbri Editori

Notorio è un bambino superbo, e per questo soffre di tutti i mali che la superbia si porta dietro, come la bugia e l’emarginazione. In una Pasquetta al limite della realtà, però, sarà costretto a guardarsi dentro e lo farà attraverso personaggi stravaganti che dicono di vivere nella sua testa. Incontrerà Menzogna Notoria, un grosso uccello nero che lo porterà a fare un viaggio nelle sue bugie; incontrerà Boria Notoria, un pallone gonfiato che si definisce lo specchio di ciò che è diventato, e quando si ritroverà a fare i conti con essa ne uscirà sconfitto, per certi versi devastato. Allora capirà che vuole tornare indietro al tempo in cui era un bambino normale, ma non sa come fare. Arriverà Storia Notoria, con il suo fiume e il suo mare, a indicargli la via.
Tra aneddoti, metafore e favole, Notorio farà un viaggio dentro di sé che lo condurrà nel porto sicuro della normalità e gli salverà la vita.

ESPANSIONI DIGITALI
• Guida per l’insegnante
Riduzione teatrale

Vai al catalogo | Acquista su Libreria Rizzoli

 

Gruppo Mondadori | Copyright 2016 © Rizzoli Libri S.p.A. - P.Iva 05877160159 | Cookie policy e privacy