OROSCOPO

A LEZIONE DALLE STELLE

Secondo lo zodiaco ogni persona ha precise caratteristiche determinate dal segno di appartenenza, dal periodo in cui è attraversato dal Sole e dal pianeta dal quale è governato. 

Conoscere queste caratteristiche e il loro significato può rendere la nostra vita più semplice?

Può aiutarci nelle relazioni con gli altri?

Può farci riflettere quando siamo impegnati sul lavoro, magari in classe, mentre affrontiamo i primi giorni di un nuovo anno?

Ognuno dà la sua risposta.

Noi, divertendoci un po’, ti descriviamo i profili dei diversi segni zodiacali strizzando l’occhio al mondo dell’educazione.

CAPRICORNO

Arrivare alla meta
22 dicembre-20 gennaio
Pianeta: Saturno
Elemento: Terra

 

Il Capricorno, governato da Saturno, pianeta del destino, è il Segno dei caratteri forti, volitivi, attivi e laboriosi.
Indipendente, orgoglioso, riservato, talvolta persino timido, sa conquistare con il duro lavoro ciò che ritiene utile e necessario.
Sotto un’apparenza fredda e un po’ rude nasconde un animo sensibile e una grande generosità che lo spinge a impegnarsi a fondo e persino a sacrificarsi, se questo è giustificato da una causa importante.
Se la pazienza è la virtù dei forti, il Capricorno è fortissimo e a scuola persegue i suoi obiettivi con pazienza, organizzazione e un innato senso della disciplina.
Il successo per il Capricorno non è un fatto improvviso, né una conseguenza di combinazioni fortuite: è un mosaico di tasselli messi insieme con metodo e perseveranza, concentrando tutte le energie e tutte le facoltà su un unico scopo.
È un abile docente: ha un approccio pratico, sa pianificare le lezioni, è meticoloso nel perseguire il programma, conquista con la sua autorevolezza.
A volte, spiazza alunne/i con un senso dell’umorismo che può apparire un po’ strano, ma se la classe sarà sulla sua stessa lunghezza d’onda, l’intesa sarà perfetta!


NATO SOTTO IL SEGNO DEL CAPRICORNO

L’uomo di questo Segno si distingue per il suo senso del dovere, per la fermezza e forza di volontà che dimostra nei momenti cruciali della sua esistenza, per la ferrea autodisciplina che regola tutta la sua vita.
Provvisto di un formidabile senso pratico, il Capricorno è generalmente un uomo d’azione che pondera ogni sua decisione e, dopo averla presa, non la sconfessa nè la revoca mai.
I principali moventi della sua azione sono l’ambizione e l’orgoglio: eppure, sotto la corazza del freddo distacco, c’è un cuore che batte e che sa aiutare e confortare gli altri. Guai però se la sua fiducia viene strumentalizzata o tradita: una volta ingannato, il Capricorno non lo dimenticherà più.

NATA SOTTO IL SEGNO DEL CAPRICORNO

La donna di questo Segno è apparentemente fredda e riservata, ma interiormente incandescente come un vulcano.
Di natura dolce, buona, fiduciosa, impara presto a guardare in faccia la realtà della vita e sviluppa una forte, agguerrita personalità.
E’ una donna di polso, molto attaccata al lavoro, ambiziosa e intelligente: munita di un naturale senso pratico riesce a trasmetterlo anche alla classe, ispirandola a fare di più e a impegnarsi in tutto ciò che fa, nella consapevolezza che solo in questo modo sarà più facile ottenere risultati.

SAGITTARIO

Portare il cielo in terra
23 novembre-21 dicembre
Pianeta: Giove
Elemento: Fuoco

 

Il simbolo di questo segno, un Centauro che tende l’arco per scoccare una freccia verso l’infinito, rappresenta già di per sé la natura del Sagittario. Divisi dalla duplice natura del Centauro, metà uomo e metà cavallo, si rivelano contrastanti e imprevedibili.

Se predomina la parte animale, il Sagittario può essere ribelle alle leggi morali e civili e fanatico sostenitore delle sue idee, spesso estreme. Presuntuoso, non di rado ipercritico e suscettibile, se provocato diventa aggressivo e scostante.

Se predomina la parte superiore, la testa del Centauro – che raffigura la potenza dell’attività mentale – ha in sé il bisogno, tipico di questo Segno, di andare fino in fondo a ogni problema, riducendolo ai più essenziali e semplici aspetti. Tollerante, idealista, è un sostenitore convinto della fratellanza e della pacifica convivenza.

Il suo pianeta, Giove, pianeta della fortuna e del buon senso, gli concede una mente saggia e concreta che, anche se non sempre atta a giudicare il proprio operato, lo rende capace di valutare in modo realistico e imparziale quello degli altri.

Aperto, estroverso, generoso ed estremamente umano, il Sagittario ha un vero culto per l’amicizia e si rivela, specialmente nei momenti difficili, un amico che non lascia deluso. 

Non può vivere isolato: il suo istinto di gruppo gli fa ricercare i contatti umani, lo rende affabile e socievole, profondamente interessato al benessere e alle condizioni sociali dei suoi simili. Sa parlare con spontaneità, schiettezza, sincerità: alunne e alunni sanno esattamente cosa aspettarsi da lui.


NATO SOTTO IL SEGNO DEL SAGITTARIO

L’uomo di questo segno possiede una caratteristica fondamentale: è sempre proiettato in avanti, aperto al rinnovamento, curioso di novità.

E’ il grande esploratore dello zodiaco alla ricerca di nuovi territori da conquistare, che si tratti di nuovi confini di conoscenza da percorrere con lo studio o terre lontane da esplorare con lo zaino in spalla. 

Il suo talento pedagogico e la facile comunicativa gli attirano le simpatie dei giovani coi quali sente numerose affinità e punti di contatto.

NATA SOTTO IL SEGNO DEL SAGITTARIO

La donna di questo Segno è spontanea, decisa, fiera, orgogliosa e conquista il mondo con il fascino delle amazzoni. 

Aperta, estroversa, ambiziosa e tenace, ha una forte personalità che non si lascia facilmente influenzare. Ama l’insegnamento perché le permette di interagire con le persone e di combinare le ambizioni personali con il desiderio di essere socialmente responsabile.

SCORPIONE

Il fascino dei contrasti
24 ottobre-22 novembre
Pianeti: Marte e Plutone
Elemento: Acqua

 

Gli influssi uniti di Marte e di Plutone si riversano, potenti e talvolta contrastanti, sui nati nel Segno dello Scorpione. Marte, pianeta velocissimo, li rende volitivi, decisi, battaglieri, desiderosi di emergere e di primeggiare. Plutone invece, pianeta lento ed enigmatico, suggerisce le idee geniali, i piani a lunga scadenza e dà una particolare saldezza di nervi nelle situazioni pericolose.

Il carattere dello Scorpione è fatto di contrasti continuamente in lotta tra di loro.

Emotivo e impulsivo, lo Scorpione sa dominarsi al punto di sembrare freddo e distaccato.

Indipendente, energico, talvolta persino brutale, lo Scorpione può essere anche delicato, affettuoso, pieno di riguardi.

Apparentemente materialista, si rivela improvvisamente ligio ad alti ideali; scientifico e programmatico, non di rado si lascia guidare dall’intuito. 

Insomma, è il segno più imprevedibile e la sua forte personalità esige una immediata presa di posizione nei suoi confronti: o lo si ama o lo si tiene a distanza.

Nulla sembra impossibile allo Scorpione: per questo gli vengono spesso affidate mansioni e problemi difficili che risolve sorretto dal suo tenace impegno, dall’intelligenza acuta e dall’innato senso di osservazione.

Lavoratore accanito, grande individualista, vive l’insegnamento  come una missione che lo coinvolge e appassiona in ogni fibra del suo essere. L’idea di dare tutto se stesso per portare le nuove generazioni a formare una propria coscienza autonoma e consapevole risponde alla perfezione al suo concetto di “duro lavoro”.


NATO SOTTO IL SEGNO DELLO SCORPIONE

Spicca per la sua intraprendenza e tenacità. Intelligente, acuto, instancabile se si tratta di raggiungere uno scopo, cerca di primeggiare in qualunque campo, e al solito ci riesce. 

Il suo successo non è però dovuto soltanto alle sue facoltà di mente e di carattere: c’è in lui un fattore inafferrabile e misterioso, una forza interiore che lo spinge a lottare, a combattere, a travolgere gli ostacoli.

Difficile per studenti/studentesse capire come andrà la lezione: quando varca la porta dell’aula, lo Scorpione con la sua natura enigmatica e segreta, nulla fa trapelare!

NATA SOTTO IL SEGNO DELLO SCORPIONE

La donna nata in questo Segno possiede un grande sex-appeal e sa scegliere con abilità solo chi possiede le qualità per lei essenziali: intelligenza brillante, grande ambizione, successo, e in più una profonda sensibilità, onestà e lealtà.

In sintesi, chi sa tenerle testa.

La donna Scorpione desidera sentirsi interessata al suo lavoro, indaffarata, vibrante, in continuo movimento e tensione. Quando nasce una discussione nel Consiglio di classe occorrono nervi di acciaio perché il suo approccio è serrato, snervante, anche se contenuto sempre in una forma corretta e ineccepibile.

BILANCIA

Tutto il mondo in armonia
24 settembre-23 ottobre
Pianeta: Venere
Elemento: Aria

 

Venere, dea dell’arte, dell’armonia, della grazia, conferisce ai nati sotto il suo dominio numerosi doti e talenti, che li rendono simpatici, socievoli, ricchi di intuito, comprensivi, spesso molto dotati per la musica e la pittura. Chiamata nell’antichità la “piccola fortuna”, Venere elargisce ai suoi protetti improvvisi, ma provvidenziali soccorsi, salvandoli all’ultimo minuto da fastidiose situazioni.

La Bilancia non rappresenta lo sforzo e la fatica della lotta, ma la compensazione, l’equilibrio, la giustizia e la misura. Malleabile, ma non sottomessa, saggia, diplomatica, è provvista di un notevole senso di adattamento.

I grandi cambiamenti apportati alla scuola dalla pandemia non l’hanno piegata: con la sua mentalità vivace e la brillante intelligenza è riuscita a trovare – anche nei momenti più complicati –  la strada giusta per andare avanti. Una strada magari indiretta, nascosta e un pò stretta, ma utile e funzionale per raggiungere gli obiettivi didattici che si era posta.

Segno di pace e di equità, riesce a smussare gli angoli e a ricomporre liti, gelosie e conflitti,  nelle classi o nel collegio docenti: non accusa, non nega, non parteggia, ma semplicemente e ingegnosamente trova il modo di neutralizzare la pressione emotiva e far accettare giustizia e buon senso.

Il compromesso è la sua arma migliore.

La Bilancia tiene molto al suo aspetto esteriore, alla eleganza, alla cura personale.

Generalmente tutto intorno a lei deve essere bello e piacevole: le parole volgari, le voci stridenti, le cattive maniere, l’insolenza di alcune/i alunne/i le procurano una vera tortura.

Ma non preoccupatevi: il suo ottimismo vela le cose spiacevoli, le camuffa o consiglia di accantonarle.

NATO SOTTO IL SEGNO DELLA BILANCIA

Non è un lottatore: non aspira a cambiare il mondo, ma riconosce l’ingiustizia dei rapporti umani e vorrebbe vedere instaurata la fratellanza universale. 

È un uomo onesto, imparziale, a volte egocentrico, ma equilibrato, nemico della violenza e delle maniere forti. Si adatta filosoficamente anche a situazioni precarie, sapendo che con il tempo saprà far valere il suo punto di vista e rappresentare una voce autorevole per studentesse/studenti e colleghe/i . 

Ottimo consigliere, ha una speciale capacità di immedesimarsi negli altri e di sentire istintivamente il modo di risolvere i problemi di ciascuno.

NATA SOTTO IL SEGNO DELLA BILANCIA

Attraente, simpatica, molto femminile. Gli influssi di Venere insieme a quelli del suo Elemento, l’Aria, affinano la sua sensualità e le tendenze materialistiche, conferendole un delicato, inusuale fascino.

Di viva e ricettiva intelligenza, le piace primeggiare, ma non si impone con prepotenza.

Divertente, piena di brio, dolce, sa trasformarsi in una donna di polso. 

Molto diplomatica, riesce a svolgere la sua funzione educatrice anche in contesti difficili perché sa diffondere intorno armonia, comporre sul nascere gli eventuali contrasti, risolvere i problemi organizzativi, venire incontro nelle questioni spinose.

VERGINE

Il dovere ci chiama
24 agosto-22 settembre
Pianeta: Mercurio
Elemento: Terra

 

Quello che colpisce maggiormente osservando i nati nel segno della Vergine è la loro precisione e puntualità,  la chiarezza della mente e del pensiero: brillano nella classifica dei segni più logici, organizzati e ligi al proprio dovere.

Riflessivi, ordinati, previdenti, metodici, non sono tentati dalla faciloneria, dal vivere alla giornata fidando in qualche buona stella. Da organizzatori nati, preferiscono programmare con precisione svaghi e lavoro, spese, figli, viaggi, acquisti e, ovviamente, piani didattici, quando l’insegnamento diventa il fulcro della loro vita.

L’imprevisto li spaventa e li innervosisce: forse hanno sofferto più di altri i grandi cambiamenti che la scuola ha dovuto affrontare con la pandemia.

Ma proprio perchè detestano qualsiasi genere di rischio e temono di non essere all’altezza dei loro compiti, sanno  anche premunirsi contro nuovi ostacoli.

Come?

Lavorando sodo, possibilmente da soli in una stanza appartata e indipendente, preparandosi e dedicandosi ai loro compiti con impegno, responsabilità e spiccato senso del dovere.

Il rifiuto degli impulsi irrazionali – ritenuti non solo primitivi, ma anche contrari a qualsiasi funzionalità pratica – giova all’incremento della loro potenza intellettuale, rendendoli analitici e  perspicaci, anche se l’amore per il dettaglio a volte falsa la loro visione d’insieme.

Il segno della Vergine, apparentemente freddo e poco emotivo, sa invece cogliere gli stimoli degli altri ed essere reattivo: per questo motivo sa sorprendere la classe facendosi interprete di richieste e ispirazioni arrivati da alunne/i, senza prima aver fatto trapelare nulla. 

Sotto sotto, sa benissimo quello che dicono dei suoi difetti: l’eccessiva tendenza alla critica, l’abitudine a cercare il pelo nell’uovo, la pignoleria oltre misura. Un po’ ci soffre, un po’ sa che è vero.

NATO SOTTO IL SEGNO DELLA VERGINE

Temperamento prudente, leggermente malinconico, pieno di contrasti: sopporta grandi prove e bufere della vita con eccezionale dignità e forza d’animo e reagisce alle piccole seccature con stizza e insofferenza. 

Oculato ed economico, dimostra un vero sesto senso per scovare le buone occasioni e fare bella figura risparmiando: poi, improvvisamente, butta via tutta la sua oculatezza se si tratta di far piacere a una persona cara.

NATA SOTTO IL SEGNO DELLA VERGINE

Pronta a portare a tutti il suo incondizionato aiuto, piena di abnegazione, spesso di esagerata generosità, la Vergine riesce persino a mettere ordine nella vita dei disordinati e, grazie al talento organizzativo e all’abilità commerciale e diplomatica, diventa per i suoi protetti consigliera, amministratrice e agente di pubbliche relazioni.

Quando si tratta però della sua vita privata, si dimostra ostile a ogni forma di pubblicità e detesta essere messa in vista. Ironica, acuta, intelligente e brillante, non ha peli sulla lingua che, tagliente, mette a fuoco anche le più spiacevoli verità.