Piantatela!

di Jacqueline Wilson

Piantatela! è una storia di bullismo che tratta di sberleffi, prese in giro e persecuzioni continue, come spesso accade a tanti ragazzi.

Mandy, la protagonista del romanzo, è una ragazzina di dieci anni dolce e intelligente. La corporatura minuta e i capelli raccolti in trecce le donano l’aria di una tenera bambina. Proprio per questo Mandy finisce con l’essere il bersaglio ideale di scherni e prepotenze all’interno della scuola, diventando la vittima prescelta di Kim, una compagna di classe circondata da amiche disposte a sostenerla nel suo gioco crudele. Giorno dopo giorno Mandy diventa sempre più ansiosa e insicura.

Ma proprio quando tutto sembra volgere al peggio, ecco l’incontro di Mandy con Tanya, una ragazza dai capelli arancioni che, pur mostrandosi allegra e disinvolta, nasconde un passato segnato da una dolorosa vicenda familiare. Mandy e Tanya presto diventano amiche.

Riusciranno ad aiutarsi a vicenda?

Jacqueline Wilson è una tra le più apprezzate scrittrici per ragazzi. I suoi libri sono famosi non solo in Inghilterra, dove vive e lavora, ma anche nel resto del mondo.
Nata a Bath, nel 1945, ha iniziato a scrivere giovanissima, producendo il suo primo racconto a soli nove anni. Dopo la pubblicazione del primo libro per ragazzi nel 1973, la sua attività continua senza sosta.
Tra i suoi libri pubblicati in Italia ricordiamo: La bambina con la valigia, Fotocoppia, I topi ballano, Segreti, Girls in love.

Casa editrice Fabbri Anno di pubblicazione 1970

Piantatela!

pagine 256 prezzo 10.90€ isbn 978-88-451-4521-6