#CheSaperi!

Il sussidiario dei linguaggi per la quarta e la quinta classe della scuola primaria

Più pagine, attività e approfondimenti… in uno zaino più leggero! Come? Il sussidiario #CheSaperi! è diviso in quattro volumi. Per ogni disciplina, la parte di sussidiario è unita a quella di quaderno operativo, completo di una sezione di mappe e di verifiche formative. In questo modo ogni studente ha a disposizione volumi integrati e compatti, ma completi. Può studiare, esercitarsi, verificare conoscenze e competenze, utilizzare le mappe in qualsiasi momento… senza mai cambiare strumento.

Com’è fatto #CheSaperi!

Tutto il sussidiario è strutturato in unità di lavoro che rispecchiano un approccio didattico per competenze attraverso A che punto siamo? (valutare per apprendere), Metodo di studio, Laboratori delle competenze, Compiti di realtà.

All’inizio di ogni unità c’è un laboratorio A che punto siamo? per osservare il livello delle conoscenze di alunni e alunne e per lavorare sulle loro preconoscenze.

Nel corso dell’unità le attività Metodo di studio aiutano ad affrontare il testo in maniera strutturata; i Laboratori delle competenze sono mirati a costruire le competenze disciplinari delle Indicazioni Nazionali attraverso, per esempio, la produzione di testi specifici o la lettura delle carte. Grande spazio è riservato al lavoro sulle immagini con laboratori dedicati e specifici, corredati da grandi tavole. Le attività cooperative permettono momenti di confronto, valutazione e approfondimento.

In chiusura, A che punto siamo? prevede la costruzione di mappe concettuali con confronto e valutazione tra pari. Ogni disciplina termina con un compito di realtà.

Nella parte di quaderno operativo sono presenti ulteriori attività per ogni argomento, con approfondimenti.
La sezione di mappe (a cura di Erickson) e verifiche è una novità che permette un approccio didattico ancora più flessibile.

Le verifiche prevedono un lavoro di correzione incrociata e quindi la valutazione tra pari ancor prima di quella dell’insegnante. Sono vicine alle mappe, in modo che queste possano essere a disposizione come aiuto o ulteriore verifica. È possibile utilizzare le mappe in maniera indipendente e a seconda delle necessità.

Matematica… Strategica!

Il percorso didattico della matematica segue quello delle altre discipline, rispettando le specificità della materia. All’inizio di ogni unità il laboratorio A che punto siamo? permette l’osservazione delle conoscenze e l’attivazione delle preconoscenze anche attraverso momenti di verifica.
Tutta la matematica è ricca di esercizi divisi secondo il Quadro nazionale di matematica dell’INVALSI e di attività cooperative.
E in più… c’è Strategico!, il percorso di strategie a cura di Erickson; un approccio nuovo per superare le difficoltà della matematica. Per ogni argomento chiave della matematica vengono presentate delle strategie/metodi alternativi per imparare, completi di esercizi. Punto di partenza ideale sono le verifiche A che punto siamo?, anche se le strategie possono essere utilizzate in modo autonomo. A cura di Erickson.

Metodo di studio

Il percorso operativo metodo di studio, in collaborazione con Erickson, insegna un vero e proprio metodo per imparare a studiare (competenza chiave europea), graduale e rubricato in attività diverse e riconoscibili. Si parte dal colpo d’occhio della pagina; si procede imparando a ricercare le informazioni importanti contenute nel testo, nelle immagini, nelle carte con attività specifiche; si impara a riorganizzare le informazioni in brevi testi, appunti, schemi, mappe concettuali per poi utilizzarle nell’esposizione scritta e orale. Dalla prima lettura del testo alla costruzione di una mappa, un metodo di studio che sarà molto utile in futuro.

STEM: un futuro all’insegna della scienza e della tecnologia

Per capire il rilievo della scienza e della tecnologia, oggi e nelle professioni di domani, bisogna partire dalla loro importanza nella storia della civiltà. In storia, geografia e scienze i dossier interdisciplinari STEM puntano
l’attenzione sugli aspetti tecnologici di alcuni nodi fondamentali della nostra civiltà, per esempio la scrittura, l’agricoltura, l’uso dei metalli. Lo fanno attraverso testi semplici e grandi tavole illustrate. Una particolare attenzione è dedicata al ruolo delle donne (qui e in tutto il sussidiario) con box che raccontano il loro contributo alla scienza e alla tecnica.

A che punto siamo? Valutare per apprendere

Un percorso di valutazione formativa e personalizzata che percorre tutti gli ambiti e le discipline del corso. Per apprendere attraverso verifiche in itinere con attività di valutazione, autovalutazione, valutazione tra pari (coppia e poi gruppo), riflessione sui processi cognitivi, compiti di realtà.

CheFacile! Saperi di base

Un nuovo progetto per la vera inclusione! Un cambiamento che viene dalla pratica didattica confrontata con i risultati della ricerca scientifica. I testi facilitati e semplificati delle discipline diventano veri e propri volumi con i saperi di baseDi Carlo Scataglini, a cura di Erickson, con la collaborazione di insegnanti che hanno utilizzato i testi facilitati nei loro percorsi didattici.

Scuola primaria

In viaggio per crescere

Un progetto per educare alla cittadinanza con filosofia - di Luca Mori

Il progetto In viaggio per crescere nasce dalla volontà di trovare nuovi e stimolanti equilibri tra la parte informativa dell’educazione alla cittadinanza e la parte attiva, che dovrebbe consentire di mettere in opera le relative competenze: imparare a imparare, progettare, comunicare, collaborare e partecipare, agire in modo autonomo e responsabile, risolvere problemi, individuare collegamenti e relazioni, acquisire e interpretare informazioni. In viaggio per crescere è a cura di Luca Mori ed è presente in #CheMagie!, #CheStorie! e #CheSaperi!.

Leggi tutto

Scuola primaria

InfoGraficamente e InfoRacconta

Le nuove infografiche di #CheMagie!, #CheSaperi!, #CheStorie!

Scopri InfoGraficamente!, i volumi di infografica che trovi nelle discipline di terza di #CheMagie! e in #CheSaperi!, e InfoRacconta, le infografiche per raccontare di #CheStorie!

Leggi tutto