Pianeta nuova valutazione

La guida Fabbri per affrontare al meglio l’impegno richiesto dalla nuova valutazione.

Il 4 dicembre 2020 è una data che il mondo della scuola non dimenticherà né presto né facilmente. Quel giorno, infatti, ha visto la luce una delle più importanti riforme che la scuola si sia trovata ad affrontare e gestire. La riforma in questione coinvolge il sistema valutativo, e non solo, della scuola primaria e ha chiesto di sostituire, nella valutazione degli apprendimenti, i voti in decimi con l’uso di giudizi descrittivi.

La riforma segna il passaggio dalla valutazione tradizionale che valuta “ciò che si sa”, qualcosa di statico e lontano dalla vita reale, alla valutazione formativa, che è proattiva, ovvero contribuisce a orientare alunne e alunni verso il miglioramento degli apprendimenti. La nuova valutazione ha come sfondo la didattica per competenze e diventa finalmente parte integrante del processo di apprendimento; diventa fondamentale per progettare e costruire strategie didattiche. La nuova valutazione, documenta lo sviluppo degli apprendimenti e dell’identità personale, promuove l’autovalutazione e la consapevolezza e lo sviluppo delle competenze.

La guida Fabbri Pianeta Nuova valutazione è uno strumento aggiornato e completo che consente a maestre e maestri di affrontare al meglio l’impegno richiesto dalla riforma, soprattutto in questa prima fase di sperimentazione. 

La guida viene dall’esperienza dei Primaria Live – Speciale Valutazione, un ciclo di webinar tenuto da Giuseppina Gentili che è iniziato nel gennaio del 2021 e ha visto fino a oggi la partecipazione di più di 20.000 persone. Proprio per questo è davvero una guida sul campo, perché risponde direttamente alle domande e alle esigenze reali di maestre e maestri che hanno partecipato ai webinar e tiene conto degli stimoli e dei contributi che loro stessi hanno fornito. Così, è nato uno strumento che è davvero calato nella realtà che gli insegnanti si trovano di fronte tutti i giorni nelle loro classi.

Pianeta nuova valutazione è costituita da parti che spiegano nel dettaglio il significato e il valore della nuova proposta valutativa e i suoi meccanismi. Soprattutto, però, fornisce tanti spunti e strumenti pratici, tutti quelli che servono nella pratica quotidiana: prove note e non note, strumenti per osservare e registrare, strumenti per la costruzione delle biografie cognitive e dell’autovalutazione, strumenti per costruire e scrivere giudizi descrittivi.

La guida è oggi al fianco di maestre e maestri con materiali ed esempi pratici e lo rimarrà attraverso un aggiornamento costante tutte le volte che l’evoluzione della nuova valutazione e le esigenze didattiche lo renderanno necessario: sia su carta che sulla pagina speciale valutazione. Il progetto è aperto ai contributi di chi lavora quotidianamente nella scuola attraverso la mail specialevalutazione@gmail.com: un filo diretto costante con Giuseppina Gentili e gli esperti della casa editrice. 

I CONTENUTI:

  • La valutazione formativa per l’apprendimento
  • Che cosa valutare: la scelta degli obiettivi
  • Come valutare: i livelli e le dimensioni dell’apprendimento
  • La valutazione in itinere:
    • prove note, prove non note, 
    • biografie cognitive e autovalutazione, 
    • osservazioni, griglie, tabelle
  • La nuova scheda di valutazione
  • Scrivere giudizi descrittivi
  • Materiali, esempi e strumenti
  • Ordinanza Ministeriale n 172 del 4 dicembre 2020

PRENOTA LA TUA COPIA IN AGENZIA!

Contattaci