Risorse

Strategie didattiche: La Riforma degli Istituti Professionali

a cura di Dario Eugenio Nicoli e Giulio M. Salerno

Il volume

La_Riforma_professionaliLa collana di Rizzoli Education Strategie didattiche si arricchisce con un volume dedicato, appunto, agli aspetti della Riforma: si tratta de La Riforma degli Istituti Professionali, a cura di Dario Eugenio Nicoli e Giulio M. Salerno, un valido supporto ai docenti che desiderano conoscere nel dettaglio la Riforma e sono alla ricerca di spunti didattici concreti.

La riforma degli Istituti professionali si divide in due sezioni: nella prima parte, più teorica, vengono esposti i temi chiave della riforma, mostrando un confronto con la precedente normativa e illustrando le nuove linee guida, anche attraverso spunti metodologici e didattici. Vengono inoltre forniti degli esempi di personalizzazione dei percorsi.

La seconda parte mostra esempi di Unità di Apprendimento, rivolti ai bienni e ai trienni, che riguardano le varie aree professionali. La prima Unità di Apprendimento verifica le competenze dell’asse culturale matematico, mentre le successive cinque UDA proposte riguardano le aree professionali. Gli esempi di UDA forniti si rivolgono a classi dei bienni e dei trienni.

Il volume, infine, raccoglie il punto di vista di due dirigenti scolastici.

Gli autori

Dario Eugenio Nicoli è docente incaricato di Sociologia economica, dell’organizzazione e del lavoro presso l’Università Cattolica di Brescia, facoltà di Scienze della formazione. Esperto di mutamento sociale in tema di sistemi formativi, lavoro e giovani, svolge attività di ricerca, consulenza e formazione per regioni, enti e scuole in tutta Italia, in Europa e nel mondo (Cina, Egitto). Ha pubblicato vari volumi ed articoli sui temi citati: L’istruzione e formazione professionale di fronte al principio di eguaglianza, in AA.VV., Diseguaglianze, giustizia, legalità. Tendenze in atto e azioni possibili (Roma, 2018); (con M. Mazziotti di Celso), Manuale di diritto costituzionale, VII ed. (Padova, 2018); Per un’ipotesi condivisa di unità di costo standard (UCS) per la IeFP (Rassegna Cnos, 2017); La dirigenza scolastica, un profilo problematico: specificità e caratteri del caso italiano (Dirigere Scuole, 2017); Verso un’amministrazione trasparente, principi costituzionali e regole legislative (Giornale di storia costituzionale, 2016).

Giulio M. Salerno è ordinario di Istituzioni di diritto pubblico presso l’Università degli studi di Macerata. I suoi interessi di ricerca riguardano la scuola e l’istruzione e formazione professionale, con particolare riferimento agli aspetti giuridici ed istituzionali e alle tematiche di carattere finanziario. Numerose le sue pubblicazioni più recenti: L’istruzione e formazione professionale di fronte al principio di eguaglianza, in AA.VV., Diseguaglianze, giustizia, legalità. Tendenze in atto e azioni possibili (Roma, 2018); (con M. Mazziotti di Celso), Manuale di diritto costituzionale, VII ed. (Padova, 2018); La dirigenza scolastica, un profilo problematico: specificità e caratteri del caso italiano (Dirigere Scuole, 2017); Verso un’amministrazione trasparente, principi costituzionali e regole legislative (Giornale di storia costituzionale, 2016).

Scarica il capitolo campione

Per ricevere la copia gratuita del volume, è sufficiente contattare l’agente di zona di riferimento.
Rizzoli Education offre ai docenti un capitolo campione, pronto per essere scaricato e consultato in qualsiasi momento.