Una Costituzione piena di bambini

Il volume di Anna Sarfatti per affrontare in forma giocosa
gli articoli della nostra legge più importante

Che cos’è la Costituzione

“Parlare di cittadinanza attiva con i bambini è importante perché sono cittadini, ma non del tutto consapevoli; sta a noi aiutare la crescita della loro consapevolezza con degli strumenti e dei percorsi mirati”
(Anna Sarfatti)

Il volume e gli articoli

Una Costituzione piena di bambini è il volume di Anna Sarfatti scritto per Rizzoli Education in occasione del 70° anniversario della Costituzione, che contiene gli articoli della nostra legge più importante, spiegati, commentati e corredati da attività laboratoriali e filastrocche, per affrontare in forma giocosa contenuti davvero importanti.

Il volume sarà disponibile per le classi che avranno in adozione le novità 2018 Rizzoli Education per la scuola primaria Avventure di Carta e Le fantastiche quattro.

Scarica l’introduzione e i materiali tratti dal volume relativi agli articoli due, tre, quattro, cinque, otto e nove della nostra Costituzione.

Articolo 2

“La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell’uomo, sia come singolo, sia nelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalità, e richiede l’adempimento dei doveri inderogabili di solidarietà politica, economica e sociale.”

 

 

Articolo 3

“Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali […]”

Articolo 4

“La Repubblica riconosce a tutti i cittadini il diritto al lavoro e promuove le condizioni che rendano effettivo questo diritto. Ogni cittadino ha il dovere di svolgere, secondo le proprie possibilità e la propria scelta, un’attività o una funzione che concorra al progresso materiale o spirituale della società.”

Articolo 5

“La Repubblica, una e indivisibile, riconosce e promuove le autonomie locali; attua nei servizi che dipendono dallo Stato il più ampio decentramento amministrativo; adegua i princìpi ed i metodi della sua legislazione alle esigenze dell’autonomia e del decentramento.”

Articolo 8

“Tutte le confessioni religiose sono egualmente libere davanti alla legge. Le confessioni religiose diverse dalla cattolica hanno diritto di organizzarsi secondo i propri statuti, in quanto non contrastino con l’ordinamento giuridico italiano. […]”

Articolo 10

“L’ordinamento giuridico italiano si conforma alle norme del diritto internazionale generalmente riconosciute. La condizione giuridica dello straniero è regolata dalla legge in conformità delle norme e dei trattati internazionali. Lo straniero, al quale sia impedito nel suo paese l’effettivo esercizio delle libertà democratiche garantite dalla Costituzione italiana, ha diritto d’asilo nel territorio della Repubblica, secondo le condizioni stabilite dalla legge. Non è ammessa l’estradizione dello straniero per reati politici.”

Anna Sarfatti

È nata e vive a Firenze, e ha insegnato per molti anni nella scuola primaria. È autrice di libri per bambini ed è impegnata nella ricerca di percorsi e strumenti per promuovere la cultura dei diritti e della cittadinanza attiva tra i bambini, su cui ha scritto diversi titoli, tra cui La Costituzione raccontata ai bambini; Chiama il diritto, risponde il dovere; Educare alla legalità. Suggerimenti pratici e non per genitori e insegnanti; Sono stato io, una Costituzione pensata dai bambini.

Anna Sarfatti ha partecipato all’ultima edizione di Primaria Day, guarda il video del suo intervento e scarica le slide:

 

I nostri corsi

Avventure di carta

di Mara Bartoli

In Avventure di carta il piacere di leggere passa attraverso le parole e gli inediti di grandi autori della letteratura moderna per ragazzi. Chiara Carminati, Anna Lavatelli, Angelo Petrosino, Anna…

Vai alla pagina

Le fantastiche quattro

di AA.VV.

Le fantastiche quattro ha tre percorsi didattici diversificati che sono stati pensati con la collaborazione di Erickson, per sviluppare le competenze di tutti gli studenti e fornire un primo solido…

Vai alla pagina