Rivista Secondaria di secondo grado Economia Aziendale Tramontana news

L'Economia Aziendale: il mondo in cui viviamo

di Lucia Nazzaro e Silvia Alosio

Secondaria di 2° grado - Economia Aziendale

Su RaiScuola 5 lezioni a cura di Lucia Nazzaro e Silvia Aloisio

Lo studio dell’Economia Aziendale apre a ragazze/i un mondo solo apparentemente sconosciuto: in realtà è il mondo in cui viviamo e in cui ogni giorno siamo chiamati a fare delle scelte. 

RaiScuola in collaborazione con il Miur, all’interno dell’offerta didattica del programma “LA SCUOLA IN TV”, propone un ciclo di 5 lezioni dedicate proprio all’Economia Aziendale. Alla guida di questo viaggio su temi importanti dai risvolti pratici ci sono LUCIA NAZZARO e SILVIA ALOISIO, relatrici e autrici Rizzoli Education di testi di Economia Aziendale per la Scuola Superiore di 2° grado.  Lucia Nazzaro (moderatrice degli eventi di Tramontana Live in collaborazione con ISVI) è anche coautrice della nuova edizione 2021 del corso di Economia aziendale e geopolitica IMPRESA, MARKETING E MONDO UP.

Si tratta di 5 lezioni, ognuna della durata di ca 30 minuti, progettate per favorire l’individuazione, l’apprendimento e la memorizzazione di alcuni concetti-chiave della materia. 

Nella prima lezione si definisce la strategia aziendale come insieme di decisioni di medio-lungo periodo che può essere predisposta a più livelli: corporate, business e funzionali. Dopo una riflessione sulle finalità e sulla necessità della pianificazione aziendale, si parte con la definizione di strategia aziendale e la presentazione degli ambiti coinvolti nelle strategie di corporate. Si individuano poi le strategie di business adatte alle singole ASA (area strategica d’affari) per concludere con le strategie funzionali. 

Guarda la lezione

Nella seconda lezione si analizzano le operazioni fondamentali per la gestione aziendale: finanziamenti, investimenti, trasformazione fisico- tecnica e disinvestimenti. L’impresa utilizza i mezzi finanziari di capitale proprio e di terzi per acquisire gli input necessari alla realizzazione dei prodotti finiti. Al termine delle operazioni di produzione, l’impresa vende output per conseguire un utile che, se mantenuto in azienda, autofinanzia l’attività d’impresa.

Guarda la lezione

La terza lezione propone una lezione interdisciplinare di Economia aziendale e Matematica. Le docenti Silvia Aloisio e Anna Nardi ci introducono ai metodi quantitativi per l’analisi e lo studio di problemi decisionali complessi e ne descrivono i relativi modelli matematici, in particolare la break even analysis.

Guarda la lezione

Nella quarta lezione la prof.ssa Lucia Nazzaro illustra un metodo efficace per lo studio dei casi aziendali. L’apprendimento delle discipline economico-aziendali infatti può risultare più interessante se arricchito di esperienze dirette con le realtà d’impresa. Si tratta del modello del Profilo d’impresa, indicato anche come paradigma Struttura-condotta-prestazioni, che può essere utilizzato integralmente o nelle parti utili all’attività didattica prevista.

Guarda la lezione 

La quinta lezione è dedicata al business plan. La prof.ssa Lucia Nazzaro propone una sintesi descrittiva di questo documento che presenta in maniera organica ed efficace un’idea imprenditoriale e i risultati della sua implementazione al fine di valutarne la fattibilità. L’analisi può essere un’utile premessa all’apprendimento della parte tecnico contabile del business plan, argomento spesso trascurato il cui studio è utile in vista dell’Esame di Stato.

Guarda la lezione

Articoli correlati