Rivista Primaria news

Matematica con il POP-IT in estate? Si può!

4 giochi per fare matematica in modo divertente anche sotto l’ombrellone
di Valeria Razzini e Giuseppina Gentili

Primaria
19 - GIUGNO

Scarica l'articolo in PDF

Il POP-IT ormai si sa, è un grande alleato della matematica, soprattutto quello da 100 bolle. La sua struttura a schieramento (specie perchè 10 x 10) permette di allenare la percezione di struttura e l’intelligenza numerica nei bambini mediante la visualizzazione di diagrammi-rettangolo. Il suo essere al tempo stesso utilizzabile come una TAVOLA DEI PRIMI CENTO NUMERI ci permette di proporre tantissime attività che faremmo con quest’ultima, con l’enorme differenza che il bambino tocca i numeri “con mano” e lo fa rilassandosi (non dimentichiamoci che si tratta di un fidget toy). Ma il Pop-it ha un altro grande vantaggio: quello di essere un gioco adorato dai bambini. Non dimenticate quindi di metterlo in valigia e di appuntarvi questi giochi: avete appena trovato il modo di fare studiare la matematica ai vostri bambini sotto l’ombrellone!

Corsa al 100! 

Destinatari: bambini dalla prima alla quinta

Obiettivo: conoscere la numerazione crescente e decrescente

Occorrente: 

  • un pop-it (anche senza numeri scritti) a bambino;
  • una coppia di dadi a bambino o in assenza di dadi un mazzo di carte.

Regole del gioco:

Si può partecipare da 2 a 5 giocatori, ogni giocatore tiene davanti a sè il proprio POP-IT 10 x 10. Uno alla volta si lanciano due dadi (o si pescano due carte) e si sommano i numeri ottenuti. A questo punto avanza – pronunciando i numeri in ordine –  sul fidget toy facendo scoppiare tante bolle quanto il numero ottenuto.  Vince chi fa scoppiare per primo la centesima bolla e salta un turno chi sbaglia a numerare. 

Variante: Corsa allo zero! 

È una variante molto interessante perchè permette di lavorare sulla numerazione decrescente, spesso ostacolo per i bambini. E’ praticamente identico al gioco precedente solo che anzichè procedere avanzando si retrocede partendo dall’ultima bolla in basso a destra. Ovviamente bisognerà esclamare i numeri, in ordine decrescente, corrispondenti le bolle che vengono fatte scoppiare. Chi sbaglia a numerare salta il turno e il primo che raggiungerà lo zero avrà vinto.

Area dice game

Destinatari: bambini dalla seconda alla quinta

Obiettivo: Conoscere con sicurezza le tabelline della moltiplicazione dei numeri fino a 10.

Occorrente:

  • un pop-it per ciascun bambino della coppia; 
  • una coppia di dadi;
  • blocchetto e penna per ogni bambino della coppia.

Si gioca a coppie. Il primo bambino lancia i dadi e – dopo avere moltiplicato i numeri ottenuti  e scritto l’operazione sul blocchetto – rappresenta lo schieramento sul proprio Pop-it facendo scoppiare le bolle cercando di mettere uno schieramento accanto all’altro per gestire al meglio lo spazio. Vince chi – a conclusione del tempo concordato – ha il minor numero di bolle non scoppiate.

Battaglia navale senza esclusione di…scoppi!

Destinatari: bambini di dalla prima alla quinta

Obiettivo: usare coordinate, diagrammi e tabelle per rappresentare relazioni

Occorrente:

  • un pop-it per ciascun bambino;
  • un template – coordinate con numeri e lettere (si può anche velocemente creare come nella foto);
  • blocchetto appunti e penna per ogni bambino per segnare le navi dell’avversario.

Anche in questo caso i bambini sono a coppie. Ogni bambino schiaccia le bolle di 5 navi (una da 1 bolla, una da 2 bolle, una da 3 bolle, ecc), quando l’amico le “colpisce” inserirà un piccolo oggetto per contrassegnare il “colpito e scoppiato”. Vince il primo che scoppia/affonda tutte le bolle/navi dell’avversario.

Multipli e fattori bollenti

Destinatari: bambini di quarta e quinta

Obiettivo: Saper verbalizzare relazioni tra numeri (multipli e divisori)

Occorrente: 

  • un pop-it (con numeri fino a 100 scritti) ogni due bambini.

Regole del gioco:

Il primo giocatore fa scoppiare un numero inferiore a 50 sul pop-it. Il suo avversario segna un fattore o un multiplo di quel numero. I giocatori si alternano, segnando ogni volta un fattore o un multiplo dell’ultimo numero giocato. Il giocatore che fa scoppiare l’ultima bolla, lasciando il suo avversario senza mosse, vince la partita.

Puoi trovare il template per la battaglia navale e altre mille attività sul libro Matematica con il POP-IT, Edizioni Centro Studi Erickson.

Guarda la presentazione del libro:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Valeria Razzini (@matematica_ingioco)

Bibliografia

  • Bartolini Bussi M. (2008), Matematica, i numeri e lo spazio”, Annano San Paolo (BG), Edizioni Junior SRL
  • Baccaglini – Frank A. (2013), Bartolini Bussi M., Ramploud A., Aritmetica in pratica, Trento, Erickson
  • Butterworth B. (2011), Numeri e calcolo, Trento, Erickson
  • Gentili G., Razzini V. (2022), Matematica con il POP-IT, Trento, Erickson

Sitografia

Elementi correlati