Rivista Primaria Primaria news

Quanto è grande un elefante?

Un albo illustrato e tante attività per giocare con i numeri e le grandezze
di Simona Fiorentino

Primaria
20 - LUGLIO

Scarica l'articolo in PDF

Come rispondere alla domanda di un bambino curioso: Quanto è grande un elefante?

Nel delizioso albo illustrato “Quanto è grande un elefante? non si parla di centimetri o metri ma si tirano in ballo altri animali. Il bambino scopre subito che per fare un elefante ci vogliono ben 7 orsi polari! Ma quanto è grande un orso polare? Per fare un orso polare ci vogliono 4 leoni… A questo punto sorge spontaneo chiedersi quanto sia grande un leone. Ecco che arrivano gli alligatori a chiarirci le idee: un leone è grande quanto 3 alligatori.

Questo è solo l’inizio di una catena di confronti con animali sempre più piccoli fino ad arrivare alla minuscola pulce. La struttura all’interno del quale avvengono queste comparazioni è semplice e si ripete di volta in volta: la prevedibilità delle parole cattura l’attenzione del bambino quanto la curiosità di scoprire il nome dell’animale successivo. In conclusione, a interrompere questa serie di confronti, compare un animale che è non solo più grande di un elefante ma anche di tutti gli animali nominati nel libro messi insieme: la balena!

Questo albo illustrato è ideale per accompagnare i bambini alla scoperta degli animali e delle loro dimensioni e per giocare con i numeri, con i concetti di grande-piccolo e la relatività. Ecco alcune attività che si possono proporre ai bambini a partire dalla lettura di questo libro (utilizzando i materiali allegati).

È PIÙ PICCOLO/GRANDE DI…

I bambini confrontano due animali e collocano le loro immagini nella giusta posizione all’interno del grafico allegato. Si possono comparare due animali (es. orso polare ed elefante) messi in relazione nel libro (es. “1 orso polare è più piccolo di un elefante”) oppure, per rendere l’attività più complessa, si possono mettere a confronto due animali nominati in due diverse parti del libro compiendo un’inferenza (es. elefante e leone). In questo caso la relazione è transitiva: infatti, se l’elefante è più grande dell’orso polare e l’orso polare è più grande del leone, allora l’elefante è più grande del leone.

È GRANDE COME…

Nel libro viene introdotto di volta in volta un animale sempre più piccolo che viene utilizzato come unità di misura per dare un’idea della grandezza dell’animale più grande, indicando quanti ne occorrono per formarlo (es. “1 pinguino imperatore è più piccolo di un alligatore. Per fare un alligatore ci vogliono 5 pinguini imperatore”). Possiamo chiedere ai bambini di posizionare gli animali su una bilancia in modo tale che sia in equilibrio. Se su un piatto della bilancia c’è un alligatore, i bambini dovranno contare e inserire 5 pinguini sull’altro piatto. Possiamo continuare l’attività aggiungendo un alligatore nel primo piatto e chiedendo di inserire il corretto numero di pinguini sull’altro piatto per ristabilire l’equilibrio. Possiamo provare poi con i bambini a calcolare quanti pinguini occorrono per formare 3 alligatori, 4, 5 e così via…

QUANTO È GRANDE UN ELEFANTE?

L’albo inizia con l’affermazione che ci vogliono 7 orsi polari per fare un elefante. Nelle pagine successive scopriamo che per fare un orso polare ci vogliono 4 leoni. Possiamo giocare con i numeri e scoprire, ad esempio, quanti leoni ci vogliono per formare un elefante. Se ogni orso polare è grande come 4 leoni e per formare un elefante ci vogliono 7 orsi polari deduciamo che un elefante è grande come 28 leoni. Possiamo continuare e scoprire quanti alligatori, pinguini, lemuri o addirittura quante pulci occorrono per formare un elefante.

QUANTO È GRANDE UNA BALENA?

Per fare una balena ci vogliono 7 elefanti, 6 orsi polari, 2 leoni, 4 alligatori, 9 pinguini imperatore, 10 lemuri e 1 pulce”. I bambini possono disegnare (o incollare) tutti questi animali all’interno della sagoma della balena prendendo spunto dalla bellissima illustrazione presente nell’albo illustrato.

Se vogliamo giocare con le parole, oltre che con i numeri, il libro offre anche degli spunti che riguardano il mondo linguistico. Nel libro, ad esempio, leggiamo che si dice grande come un elefante e piccolo come una pulce”. Si può dar via allora ad un gioco di ricerca di altre similitudini, che utilizziamo nel linguaggio comune, che hanno come termine di paragone gli animali (es. lento come una lumaca, furbo come una volpe…). 

Che altro aggiungere… 

Buona lettura e buon divertimento!

L’autrice

Simona Fiorentino, insegnante di scuola primaria, specializzata nella didattica inclusiva, con una grande passione per la matematica. Condivide idee e attività ludiche di matematica sulla pagina Facebook/Instagram @ludomatica.

Elementi correlati