Rivista Secondaria di secondo grado Latino Le umanistiche news | SS2 R-Edu Civica

Scartamento ferroviario… e cavalli romani!

Speciale R-Edu Civica
di Anna Flocchini e Piera Guidotti Bacci

Secondaria di 2° grado - Latino

Lo scartamento dei binari ferroviari, cioè la distanza fra una rotaia e l’altra, tranne in casi particolari, è di 143,5 cm. Come mai proprio questa misura? Perché le prime ferrovie inglesi nell’800 adottarono lo scartamento di 8 piedi e 4,5 pollici, che era la misura standard degli assi delle carrozze a cavalli.

Ma facciamo un ulteriore passo indietro: le carrozze avevano assi di questa particolare misura perché i solchi scavati dalle ruote sulle antiche strade consolari romane, le uniche che per tutto il Medioevo e l’età moderna garantirono le comunicazioni in Europa, misurava esattamente 8 piedi e 4,5 pollici. Furono dunque i carri da guerra romani a stabilire 2000 anni fa, e a imporre ancora oggi, la misura dello scartamento dei binari ferroviari, e di conseguenza la larghezza dei vagoni e delle gallerie nelle quali devono passare i treni. 

Se ci pensiamo è davvero curioso che le misure dei due propulsori dello Shuttle (la navetta che trasporta uomini e materiali nello spazio) abbiano le attuali dimensioni non per scelta dei progettisti (che li avrebbero voluti più grandi), ma perché dalla fabbrica posta nello Utah per raggiungere la base di lancio avrebbero dovuto essere trasportati in treno, passando attraverso numerose gallerie, la cui larghezza era stata stabilita dai Romani! 

Ma perché i Romani fissarono in 143,5 cm la misura standard degli assi dei carri? Alla base della scelta non ci sono astrusi calcoli per risolvere problemi di stabilità, ma la banale constatazione che quello era lo spazio minimo necessario ai due cavalli appaiati che tiravano il carro. Ed ecco che la nostra società supertecnologica deve ancora fare i conti con le dimensioni dei cavalli da tiro romani! 

PER APPROFONDIRE 

  • Video: Per conoscere qualcosa in più sulle strade romane, quali erano, dove portavano, come nel tempo vennero cambiati i loro tracciati, guarda il video Le strade consolari romane. https://youtu.be/5VQYLfdFcjc 
  • Video: Per conoscere più da vicino come era fatto un carro romano guarda il video Pompei l’ultima rivelazione: Il carro, che mostra il sorprendente ritrovamento di un carro a Pompei. https://youtu.be/z4jMiu1eKWk  

SCOPRI L’OPERA

VERBA IUVANT

In Verba Iuvantil nuovo corso di Latino per la Scuola Secondaria di 2° grado, trovi Scienza e Tecnologia del mondo romano con stimoli per discutere il tema in classe.

Scopri di più

Articoli correlati