Banana Football Club

di Roberto Perrone

Il romanzo è ambientato nella Milano dei nostri giorni. Pierpaolo, figlio di una famiglia agiata, un ragazzo timido, impacciato, un po’ solitario viene mandato a giocare a calcio per perdere qualche chilo e imparare a stare con i coetanei, seguendo il consiglio della mitica Nonna Pilar. Pierpaolo si scopre un buon calciatore e trova un amico in Nino, ragazzo di periferia e compagno di squadra. Allenamenti e passione sportiva aiutano il consolidarsi di questo nuovo rapporto, ma in agguato ci sono i maneggi scorretti di alcuni adulti che rischiano di rovinare tutto. Sulla scena appaiono procuratori senza scrupoli, galoppini e dirigenti sportivi corrotti, e la situazione si ingarbuglia al punto da sembrare senza soluzione. La determinazione di Pierpaolo e l’aiuto di Nonna Pilar fanno però trionfare la giustizia.

Per il piacere di comprendere
– La «Lettura guidata» aiuta a comprendere e analizzare gli avvenimenti, i personaggi, i sentimenti e l’ambiente in cui si svolge la storia. Offre spunti per approfondire alcuni aspetti linguistici, per stimolare riflessioni personali e per una lettura critica del mondo dello sport. 

– La sezione «Per approfondire» all’interno del volume affronta: 

1. I problemi dello sport;

2. Breve storia del calcio;

3. Il calcio in Italia. 

– La «Lettura globale» propone un riepilogo generale che facilita un giudizio complessivo personale e ragionato sul romanzo. 



Temi e Valori
– Lo sport inteso come passione e gioco in contrapposizione ai modelli imperanti del successo sportivo basati su fama e denaro.

“Per approfondire”: 1. Breve storia dello sport; 2. Calcio e giornalismo
Leggi il primo capitolo

Casa editrice Fabbri Anno di pubblicazione 1970

Banana Football Club

pagine 224 prezzo 10.90€ isbn 978-88-451-1589-9
Acquista su Libreria Rizzoli.it