Profilo della lingua italiana

di Francesca Parizzi, SPINELLI - PARIZZI, Barbara Spinelli

Il Profilo della lingua italiana. Livelli del QCER A1, A2, B1, B2 rappresenta uno degli strumenti, voluti dal Consiglio d’Europa, allo scopo di integrare i contenuti del Quadro comune europeo di riferimento per le lingue.

Esso è il frutto, come gli altri Referenziali per le lingue europee, di un progetto promosso dalla Divisione delle Politiche linguistiche del Consiglio d’Europa al fine di favorire l’applicabilità del QCER nell’ambito di insegnamento e di valutazione della lingua italiana come lingua non materna.
Il Quadro descrive i livelli di competenza da A1 a C2 attraverso degli indicatori di capacità, ovvero delinea ciò che un apprendente sa fare progressivamente con la lingua oggetto di studio; il Profilo descrive come lo stesso apprendente riesce a metterli in atto attraverso l’uso della lingua italiana (nel caso specifico per i livelli A1, A2, B1 e B2). I livelli vengono, dunque, descritti nel Profilo attraverso:
a) i generi testuali che un apprendente può affrontare in comprensione, produzione, interazione orale e scritta (opuscoli, orari, guide turistiche, messaggi email, brevi conversazioni relative alla vita di tutti i giorni, ecc.);
b) le funzioni linguistiche (raccontare, descrivere, informarsi, ecc.);
c) le nozioni generali (lessico necessario per descrivere lo spazio, il tempo, la quantità, ecc.);
d) le nozioni specifiche (lessico necessario per descrivere aree semantiche quali la casa e l’ambiente domestico, il tempo libero e gli intrattenimenti, ecc.);
e) le strutture grammaticali. Per ognuna di queste categorie descrittive vengono riportate anche delle esemplificazioni pratiche che ne consentono una più immediata identificazione e comprensione. Il Profilo, inoltre, contiene le liste lessicali che indicano quanti e quali parole un apprendente di lingua italiana è in grado di produrre progressivamente nei vari livelli di competenza.

Il Profilo della lingua italiana consta di:
1) un’opera cartacea in cui sono raccolti gli interventi di vari esperti che forniscono indicazioni sul suo utilizzo nell’ambito dell’insegnamento e della valutazione linguistica;
2) un CDRom in cui si trovano i contenuti linguistici dei livelli e le relative esemplificazioni;
3) un sito informativo in cui sono contenuti esempi di produzioni orali (in video) e scritte di apprendenti di diversa età afferenti ad ogni livello di competenza.

Il Profilo risulta pertanto di fondamentale utilità per gli insegnanti che si trovano a pianificare percorsi didattici finalizzati al raggiungimento dei livelli di competenza del Quadro o per il conseguimento della certificazione linguistica, così come per gli autori di libri di testo e di materiali didattici.

Ciclo scolastico Secondaria di primo grado, Secondaria di secondo grado Tipo scuola CFP, Istituti professionali, Istituti tecnici, Licei Materia Inglese Casa editrice Nuova Italia Anno di pubblicazione 2010

Profilo della lingua italiana - Volume + Cd-Rom

prezzo 28.40€ isbn 978-88-221-6331-8
Acquista su Libreria Rizzoli.it