Sotto il burqa

di Deborah Ellis

Avere 11 anni a Kabul Parvana, una ragazzina afghana di undici anni, già toccata dalla miseria e dal dolore della guerra, vede arrestare e sparire in carcere il proprio padre. In una Kabul in cui vigono le pesanti restrizioni imposte dai talebani a tutti i cittadini e alle donne in particolare, Parvana comincia allora la sua piccola sfida al regime.
Si traveste da maschio, vende piccoli oggetti al mercato, scava nei cimiteri al recupero di ossa, pur di mantenere la sua famiglia, che ora dipende solo da lei. Condivide piccole gioie, speranze e paure con la sua amica di sventura Shauzia e attraverso i loro occhi di bambine il lettore è indotto a riflettere sulla violenza, sull’ingiustizia, sull’insensatezza che hanno provocato tante sofferenze e travolto tante speranze di bambini.

Per il piacere di comprendere
– La «Lettura guidata» aiuta a comprendere e analizzare gli avvenimenti, i personaggi, i sentimenti e l’ambiente in cui si svolge la storia.
– La sezione «Per approfondire» affronta: 1. La storia afghana;  2. La condizione femminile; 3. La famiglia, pilastro della società afghana; 4. Bambini e ragazzi. 

– La «Lettura globale» propone un riepilogo generale che facilita un giudizio complessivo personale e ragionato sul romanzo. 



Temi e Valori
– Stimolare la riflessione sulla condizione della donna e dei bambini, sull’importanza dell’istruzione, sull’affermazione delle proprie aspirazioni, sui rapporti all’interno della famiglia, sulla solidarietà sociale, sulla lotta per i diritti.

“Per approfondire”: 1. Il peso della dittatura, la costruzione della democrazia; 2. La legge religiosa e i costumi tradizionali; 3. Una condizione di diffusa povertà; 4. Ragazze e ragazzi: protagonisti del proprio futuro
Leggi il primo capitolo

Casa editrice Bompiani Anno di pubblicazione 1970

Sotto il burqa

pagine 224 prezzo 10.90€ isbn 978-88-451-1757-2
Acquista su Libreria Rizzoli.it