Tecnologie meccaniche di processo e di prodotto

di AA.VV.

Tradizione e innovazione: il giusto equilibrio per il nuovo corso di tecnologia meccanica

Il corso è stato strutturato tenendo conto delle esigenze delle due articolazioni che prevedono per questa disciplina quadri orari notevolmente diversi.

Per l’articolazione Meccanica e meccatronica, il corso è formato da tre volumi, uno per ciascun anno secondo lo sviluppo tradizionale della tecnologia meccanica.

Il corso presenta la seguente struttura:

– un volume per la terza classe comune a tutte tre le articolazioni;

– due volumi per la quarta e la quinta classe comuni alle articolazioni Meccanica e meccatronica;

– un volume per la quarta e la quinta classe specifico per l’articolazione Energia.

Il corso sviluppa una trattazione completa delle tecnologie meccaniche e, pur affrontando i temi in modo essenziale, li approfondisce con un ampio numero di elementi pratici e applicativi.

Riesce in questo modo a conciliare una valida preparazione del tecnico meccanico, con le effettive possibilità dello sviluppo didattico e le esigenze che emergono dalle linee guida dei nuovi programmi.

A questo scopo, i tre volumi affrontano gli ambiti disciplinari di seguito indicati al fine di sviluppare le competenze descritte:

volume 1

metrologia: scegliere lo strumento idoneo per eseguire misurazioni; conoscere la teoria degli errori;

materiali: eseguire prove per la determinazione delle proprietà meccaniche e tecnologiche dei materiali secondo normativa per analizzarne i risultati; conoscere i materiali e le loro principali caratteristiche;

tecnologia delle lavorazioni: saper comprendere le caratteristiche delle principali lavorazioni dei materiali; sapere individuare il processo tecnologico corretto per la realizzazione di particolari meccanici;

volume 2

trattamenti termici: essere in grado di scegliere e gestire il trattamento termico corretto in relazione alla funzionalità e alle caratteristiche di impiego;

teoria ed esecuzione del taglio alle macchine utensili: essere in grado di scegliere la lavorazione, gli utensili, i parametri di taglio e i cicli di lavoro in funzione del ritmo produttivo e dell’economicità del processo;

volume 3

organizzazione dell’impresa, la qualità: conoscere il modello organizzativo di un’azienda e le tecniche di organizzazione della produzione; saper identificare le procedure per il controllo della qualità; saper effettuare e interpretare le principali prove distruttive e non distruttive; eseguire i controlli di produzione e di collaudo, applicando le tecniche statistiche; saper identificare le cause di anomalie,

rotture o malfunzionamenti di organi meccanici;

controllo numerico: riconoscere, comprendere, analizzare le funzioni delle macchine utensili a controllo numerico per programmare le lavorazioni, utilizzando anche l’interfacciamento tra sistemi CAD-CAM.

Per l’articolazione Energia, il corso concentra gli argomenti del quarto e del quinto anno in un solo volume che raccoglie gli elementi principali del secondo e del terzo volume per Meccanica e meccatronica.

 

Il corso trova un indispensabile completamento nel pacchetto digitale scaricabile dal sito www.rcseducation.it che offre numerosi materiali integrativi.

Ciclo scolastico Secondaria di secondo grado Tipo scuola CFP, Istituti professionali, Istituti tecnici, Licei Materia Meccanica/Automazione Casa editrice Calderini Anno di pubblicazione 2012

Volume 1 + Contenuti digitali

prezzo 23.50€ isbn 978-88-528-0541-7
Acquista su Libreria Rizzoli.it

Volume 2 per articolazione energia + Contenuti digitali

prezzo 23.90€ isbn 978-88-528-0547-9
Acquista su Libreria Rizzoli.it

Volume 2 per articolazione meccanica e maccatronica + Contenuti digitali

prezzo 23.30€ isbn 978-88-528-0544-8
Acquista su Libreria Rizzoli.it

Volume 3 per articolazione meccanica e maccatronica + Contenuti digitali

prezzo 23.30€ isbn 978-88-528-0537-0
Acquista su Libreria Rizzoli.it