Udilla

di Mino Milani

Siamo negli anni più difficili dell’Alto Medioevo. Udilla è una giovane ragazza, figlia di un mugnaio, che vive nel suo piccolo mondo familiare fatto di lavoro e fatica, ma anche di affetti e sicurezza. All’improvviso la sua vita viene sconvolta. La sua famiglia viene sterminata. Da lontano Udilla vede gli aggressori. Non sa chi sono né il perché della loro brutale violenza, ma conserva un’immagine: un’elsa dorata, destinata a cambiare e condizionare la sua vita. 
Udilla fugge via con un’unica certezza nel cuore: trovare l’uomo che ha sterminato la sua famiglia. Inizia così un viaggio pericoloso, la ragazza non dimentica il suo nemico e l’odio occupa sempre più spazio nella sua vita. Arriverà, però, il momento in cui dovrà fare una scelta: imboccare la strada dell’odio o quella dell’amore.



Per il piacere di comprendere
– La «Presentazione» esamina il romanzo sul piano dei contenuti.
– La «Lettura guidata» per gruppi di capitoli aiuta a comprendere e analizzare le vicende, i personaggi e l’ambiente del romanzo. 
Offre spunti per approfondire alcuni aspetti linguistici e sollecitare riflessioni personali.
– La «Lettura globale» propone un riepilogo generale che facilita un giudizio complessivo personale e ragionato sul romanzo.
– La sezione «Per approfondire» analizza il contesto storico-culturale in cui si svolgono le vicende del romanzo: L’alimentazione nel Medioevo; Gli animali domestici… o quasi; Donne e Medioevo; Re Artù e i cavalieri della Tavola Rotonda. 



Temi e Valori
– Spunti di riflessione su alcuni valori fondamentali: la lealtà, la generosità e gli affetti.
– Riflessioni sui processi di maturazione personale e, in particolare, sull’accettazione e il superamento del lutto e dei dolori. 


Casa editrice Fabbri Anno di pubblicazione 1970

Udilla

pagine 208 prezzo 10.70€ isbn 978-88-451-3966-6
Acquista su Libreria Rizzoli.it