Produzioni animali

Rivista

Il mais

Il principale concentrato energetico nell’alimentazione degli animali da reddito

Il mais (Zea Mais L.) è un cereale cosmopolita coltivato in ogni parte del globo e ampiamente utilizzato nell’alimentazione umana, in zootecnia, nell’industria e nel campo delle energie rinnovabili. Il mais, con un valore medio di amido di oltre il 70%, rappresenta il principale ingrediente glucidico nelle diete per l’alimentazione animale coprendo il 47% del […]

Leggi tutto

Rivista

La sostenibilità delle produzioni animali

Allevamenti, Ambiente e Cambiamenti climatici

Il mese di novembre 2022 verrà ricordato per il raggiungimento di 8 miliardi di abitanti a livello mondiale (ONU, 2022). L’aumento della popolazione deve necessariamente confrontarsi con l’approvvigionamento alimentare e con le conseguenze dei cambiamenti climatici. L’accordo di Parigi del 2015 fissa i limiti da rispettare, accordati a livello globale da 195 Paesi, per contenere […]

Leggi tutto

Rivista

Le patologie gastrointestinali dei vitelli

Possibili cause e cure

Negli allevamenti bovini, il periodo autunnale corrisponde a un aumento del numero di parti, in quanto le condizioni ambientali favoriscono un decorso delle fasi del parto. Questo aumento del numero di vitelli nati in azienda, coincide con un periodo di cambio di stagione, dove l’escursione termica tra il giorno e la notte e la variabilità delle […]

Leggi tutto

Rivista

Gli insilati nella dieta per ruminanti

Caratteristiche degli insilati da cereali autunni-vernini

Gli insilati sono foraggi con elevato contenuto di acqua che, grazie a fermentazioni controllate, possono essere conservati per lungo tempo. Questa caratteristica garantisce all’allevatore un’indipendenza dal mercato mangimistico per l’approvvigionamento periodico delle materie prime per la preparazione della razione alimentare. I foraggi insilati uniscono il valore nutritivo dei cereali, ricco di amidi e zuccheri fermentescibili, […]

Leggi tutto

Rivista

La qualità del colostro nella gestione della vitellaia

L’importanza del trasferimento dell’immunità passiva nel vitello post parto

Il colostro è il primo secreto della ghiandola mammaria dei mammiferi dopo il parto. Si presenta come un liquido denso di colore giallastro con un contenuto di sostanza secca che mediamente è del 23,9%, pari al doppio rispetto al latte bovino (Hammon et al., 1987). Il colostro è completamente diverso rispetto al latte in quanto, […]

Leggi tutto

Rivista

La selezione genomica nella specie bovina

La rivoluzione della genomica nel miglioramento genetico degli animali da reddito

La genomica è la scienza biologica che viene utilizzata per caratterizzare e sequenziare interi tratti del DNA al fine di definire la loro struttura e quantificarne la funzione. Fino alla prima decade del nuovo millennio (dicembre 2011), l’attribuzione della stima del valore genetico di un individuo (EBV – valore genetico stimato), avveniva esclusivamente attraverso la rilevazione […]

Leggi tutto

Rivista

La mungitura robotizzata

Vantaggi e svantaggi della mungitura robotizzata

Negli ultimi anni la sostituzione della mungitura tradizionale (VMS – Voluntary Milking System) con la mungitura robotizzata (AMS – Automatic Milking System), è andata sempre più incontro alle esigenze di ammodernamento del comparto zootecnico da latte tenendo conto anche del ricambio generazionale più legato alla tecnologia. A questa rivoluzione del settore zootecnico si aggiunge anche […]

Leggi tutto

Rivista

L’inseminazione artificiale nella specie bovina

Gli strumenti utilizzati per l’inseminazione artificiale bovina

Nell’allevamento di vacche da latte, la gestione della riproduzione risulta di fondamentale importanza al fine di massimizzare la redditività aziendale. È ormai noto che “non c’è produzione senza riproduzione”. Il mancato o errato intervento di fecondazione artificiale dovuto ad un’errata rilevazione degli estri ed uno scorretto utilizzo degli strumenti, può comportare notevoli perdite economiche (Heershe […]

Leggi tutto

Rivista

L’allevamento della vitella da rimonta

La corretta gestione della vitellaia

Nell’allevamento di vacche da latte, la gestione della vitellaia non sempre risulta tra i principali obiettivi manageriali considerati. Risulta importante sottolineare che l’ultima fase di gestazione, la colostratura, l’alimentazione lattea e lo svezzamento della vitella, sono tappe fondamentali per la costruzione di una futura lattifera (Sgoifo Rossi, 2021). Questi fattori, in funzione delle scelte manageriali attuate, […]

Leggi tutto

Rivista

Le patologie podali: la Dermatite Digitale Bovina

Le zoppie

La Dermatite Digitale (DD) è una patologia multifattoriale prevalentemente di origine batterica causata da batteri del genere Treponema della famiglia delle Spirohetacee. Questi microrganismi sono di tipo anaerobio e trovano il loro habitat nella lettiera umida tipica delle stalle a stabulazione libera con cuccette. Il batterio si incista nello spazio interdigitale dei due unghioni creando […]

Leggi tutto