Eventi Secondaria di secondo grado Arte

20 Ottobre 2021 - Palazzo Reale, Milano - 3 ore

EVENTO IN PRESENZA | Realismo magico: un’arte italiana tra le due guerre

con  Valerio Terraroli

Rivolto alle/ai docenti della scuola secondaria di secondo grado

Evento in presenza

L’accoglienza è prevista presso il Mondadori Megastore di Piazza Duomo,1 a Milano al terzo piano (area eventi) alle ore 15:00.
L’evento inizierà alle ore 15:30. In seguito all’intervento ci sposteremo a Palazzo Reale per la visita guidata della mostra.
L’evento terminerà alle ore 18:00.
Per accedere all’evento sarà necessario essere in possesso del Green Pass.

Intervento

Temi e protagonisti del volto italiano del “ritorno all’ordine”
La critica, nel secondo dopoguerra, non è stata clemente con il movimento del Realismo magico, associato, più a torto che a ragione, con il Fascismo con il quale si è trovato a condividere anni e figure. Solo a distanza di tempo, a partire dagli anni ottanta del secolo scorso, il movimento è stato oggetto di una rilettura più attenta e depurata da condizionamenti di tipo politico.

Casorati, Cagnaccio di San Pietro, Oppi, Sironi ma anche Carrà, de Chirico, Funi, Severini, hanno contribuito, con alcune o molte delle loro opere, a definire e arricchire la forza di un movimento che, tutto italiano, dialoga in realtà con coeve esperienze artistiche europee, fra tutte la Neue Sachlickheit tedesca.

La produzione di questi artisti rivela anche una riflessione interessante e carica di conseguenze per l’evoluzione successiva della pittura, sui generi pittorici tradizionali: novità interpretative caratterizzano ritratti, nature morte, maternità, nudi femminili, paesaggi. Parleremo di questo e altro insieme al professor Valerio Terraroli. Al termine del suo intervento il professore ti accompagnerà in una visita esclusiva della mostra “Realismo Magico”, a Palazzo Reale a Milano, della quale è curatore.

Relatore

Valerio Terraroli, docente presso l’Università di Torino di Storia dell’arte contemporanea e Storia delle arti decorative (tra il 2001 e il 2012) e, dal gennaio 2013, di Storia dell’arte contemporanea, Storia della critica d’arte e Storia delle arti decorative presso l’Università di Verona. Qui dirige il Centro di ricerca “Rossana Bossaglia” per le arti decorative, la grafica e le arti dal XVIII al XX secolo (dal 2015). Membro del Comitato Scientifico della Fondazione Brescia Musei dal 2015, membro del Comitato Scientifico del Collegio Universitario Luigi Lucchini di Brescia dal 2013; Socio dell’Ateneo di Salò; Socio dell’Ateneo di Scienze, Lettere e Arti di Brescia. Svolge intensa attività di curatela di mostre ed eventi culturali sia in Italia che all’estero. Attivo anche come curatore di interventi culturali di natura divulgativa per il pubblico nel territorio nel quale vive e insegna (Lombardia, Veneto). È autore per Rizzoli Education di libri di testo di Storia dell’arte per la scuola secondaria di secondo grado.

prossimi appuntamenti