Eventi Secondaria di secondo grado Storia

Giovedì 13 Ottobre ore 18:30 - 1 ora

La marcia su Roma 100 anni dopo

Le Umanistiche Live

con  Claudio Vercelli

Rivolto alle/ai docenti della scuola secondaria di secondo grado

Intervento

La marcia su Roma, celebrata dal regime fascista come atto fondante delle sue pretese di legittimità assoluta e di imperio totale, continua a costituire l’evento che sul piano apologetico e auto-celebrativo ha definito la periodizzazione tra un prima (il disordine dell’Italia liberale postbellica) e un poi (la riorganizzazione di una «nuova Italia», basata sulla pratica dittatoriale). Parleremo di:

  • la natura e le dimensioni dell’evento in sé: il contesto in cui avvenne, spesso dimenticato o frainteso, e la sua retorica i cui effetti sono andati ben oltre l’eco esercitata in tutto il Ventennio mussoliniano;
  • il mito primigenio delle origini del fascismo: il 28 ottobre non fu esclusivamente un atto di sedizione collettiva ma una vera e propria rappresentazione moderna di ciò che andava inteso come «mobilitazione fascista»;
  • i lineamenti storici: raccontare la sua trasfigurazione nell’immaginario fascista, neofascista ma anche antifascista, fino ai giorni nostri.

Relatore

Claudio Vercelli, storico contemporaneista, è docente a contratto all’Università Cattolica di Milano. Svolge attività di ricerca e didattica presso l’Istituto di studi storici Salvemini e il Centro studi Piero Gobetti di Torino. È autore di numerose pubblicazioni.

Iscrizione

  • Una volta completata l'iscrizione, riceverai una mail di conferma con un link attivo. Clicca sul link e verrai indirizzato su una pagina dalla quale potrai accedere allo streaming a partire dall'orario di inizio, cliccando sul tasto "partecipa".
  • Troverai l'attestato di partecipazione entro una settimana lavorativa dal termine dell'evento su rizzolieducation.it/attestati/
  • Se non hai ricevuto la mail di conferma, ripeti l'iscrizione e completa la procedura entro le ore 23:59 del giorno dell'evento.
Non sei riuscito/a a iscriverti correttamente? Consulta la pagina FAQ

Elementi correlati