Eventi 14 Ottobre 2020

Leggere il paesaggio in modo inclusivo | Giulia Andrian, Luisa Fazzini e Sergio Mantovani

Le Umanistiche Live SS1 | Talk con Giulia Andrian, Luisa Fazzini e Sergio Mantovani

Intervento

Rivolto alle/ai docenti della scuola secondaria di primo grado

L’intervento presenta un’attività altamente inclusiva che può essere proposta a tutti gli alunni, non solo a quelli con certificazione. La lettura del paesaggio coinvolge anche la dimensione sensoriale-emotiva e stimola l’espressione delle emozioni suscitate dalla sua visione. Dalla valorizzazione della percezione soggettiva deriva un apprendimento stabile e significativo, che produce  una riflessione sul ruolo che il paesaggio ha nel nostro vissuto e in quello della comunità, favorendo un’apertura verso la cittadinanza attiva. La soggettività del percepito raggiunge livelli sorprendenti e lascia finalmente ampio spazio alla discussione sul valore stesso del paesaggio e sul significato che può assumere la sua tutela.

Relatrici

Giulia Andrian, dopo una laurea con lode in Lettere e Filosofia presso l’Università di Padova con una tesi in Geografia Regionale, si è specializzata, presso la Libera Università di Bolzano, nell’Insegnamento per la Scuola Secondaria di I e II grado e per il Sostegno. Ha lavorato per otto anni nel settore privato e da undici anni è docente di lettere nella Scuola Secondaria di I Grado. Collabora con Erickson per l’adattamento di testi scolastici per alunni con DSA e BES, ha scritto guide per gli insegnanti per una didattica inclusiva e quaderni operativi destinati agli alunni con laboratori per le competenze. Impegnata in alcune associazioni politiche e culturali tra cui AIIG, Associazione Italiana Insegnanti di Geografia, di cui è membro del Direttivo veneto.

Luisa Fazzini, docente di Lettere dal 2001 nella scuola secondaria di I grado, ama mescolare e congiungere la letteratura, la didattica della geografia e i viaggi. È membro del direttivo regionale di AIIG Veneto, Associazione Italiana Insegnanti di Geografia, consigliere nazionale e componente della Commissione Educazione di Slow Food Italia, referente per i progetti educativi di Slow Food Veneto.  Da anni si occupa di sostenibilità e di progettazione nella scuola. Ha vinto due edizioni regionali del concorso ARPAV “Quale idea” per progetti ambientali in qualità. È inoltre curatrice della rubrica “Geografica. La didattica della meraviglia” per la rivista Erodoto 108.

Sergio Mantovani, cremonese, geografo e naturalista, si è laureato in economia con una tesi in geografia economica. Docente di geografia, in campo editoriale ha iniziato a collaborare con diverse case editrici. In seguito, ha pubblicato per Rizzoli Education i corsi per la scuola secondaria di I grado “Geonatura” e “Geoprotagonisti”. Ha lavorato come giornalista specializzato in ambito geografico e naturalistico, per le riviste Geo, Airone, Oasis e numerose altre.

Presentazione

Scarica presentazione

Video

prossimi appuntamenti