Eventi Secondaria di secondo grado Chimica

Martedì 28 Febbraio ore 17:00 - 1 ora

Arduino semplice nel laboratorio di chimica

Le Scienze Live

con  Paolo Marchesi

Rivolto alle/ai docenti della scuola secondaria di secondo grado

Intervento

L’interfaccia Arduino, molto diffusa fra gli hobbisti e fra gli “smanettoni” permette di realizzare le più svariate applicazioni, con un costo irrisorio e quindi alla portata di tutti. Anche in rete poi, è possibile trovare numerosissimi esempi di applicazioni già fatte. Allora perché non utilizzarla anche per lo studio di fenomeni scientifici in laboratorio? Quali possibilità offre e quali risorse richiede? L’incontro, porterà anche esempi di realizzazioni in ambito chimico e biochimico, con indicazioni utili anche per l’ambito fisico e cercherà di aprire delle prospettive per insegnanti e alunni in tema di abilità trasversali e nuove tecnologie, il tutto per imparare divertendosi.

Relatore

Paolo Marchesi, docente di scienze naturali con esperienza quasi ventennale nei licei statali. Ha frequentato l’università di Modena e Reggio laureandosi in scienze naturali. Oltre al costante approfondimento della disciplina che insegna, si è occupato di sicurezza nella scuola e ha curato numerosi progetti didattici laboratoriali in ambito scientifico. Ha collaborato con diverse case editrici con pubblicazioni di carattere scientifico. Svolge la funzione di webmaster per un sito internet e ne segue anche la redazione dei contenuti scientifici.

Iscrizione

  • Una volta completata l'iscrizione, riceverai una mail di conferma con un link attivo. Clicca sul link e verrai indirizzato su una pagina dalla quale potrai accedere allo streaming a partire dall'orario di inizio, cliccando sul tasto "partecipa".
  • Troverai l'attestato di partecipazione entro una settimana lavorativa dal termine dell'evento su rizzolieducation.it/attestati/
  • Se non hai ricevuto la mail di conferma, ripeti l'iscrizione e completa la procedura entro le ore 23:59 del giorno dell'evento.
Non sei riuscito/a a iscriverti correttamente? Consulta la pagina FAQ

Elementi correlati