Eventi Primaria

17 Marzo 2022 - 1 ora

Storia di genere alla scuola primaria. Per la prima volta una Preistoria che dà voce alle donne

Primaria Live

con  Irene Biemmi, Francesco Zambotti, Elena Bottoni

Rivolto alle/agli insegnanti della scuola primaria

L’evento fa parte di Primaria Live, il format ideato da Fabbri Editori ed Edizioni Centro Studi Erickson.

Intervento

Da Obiettivo Parità, il progetto Fabbri–Erickson con la supervisione scientifica di Irene Biemmi, nato per combattere gli stereotipi di genere nei libri di testo e che ormai ha raggiunto più di 350000 bambine e bambini, si sviluppa l’idea di lavorare a una storia di genere.

Ovvero una storia che dia voce non soltanto agli uomini, ma anche alle donne. Elena Bottoni, maestra e ricercatrice, è autrice della storia di terza di Contastorie, basata sugli studi degli ultimi anni che hanno dato la possibilità di riportare in primo piano un mondo femminile che è stato nascosto per lunghissimo tempo dalla narrazione classica, quella che si trova in tutti i libri di scuola e non solo. Il nuovo racconto è diverso anche nella struttura, con l’importanza particolare data, oltre che al testo di studio, al racconto storico e al lavoro diretto sulle fonti. Tutto è stato rivisto per quel che riguarda gli aspetti pedagogici e il linguaggio di genere da Irene Biemmi.

Parliamo con Elena e Irene dell’importanza del raccontare una storia di genere, della nascita e dello sviluppo del progetto.

Relatori

Irene Biemmi, ricercatrice di Pedagogia generale e sociale dell’Università di Firenze.

Francesco Zambotti, responsabile Sezione Scuola, Pianificazione Editoriale Erickson.

Elena Bottoni, ha studiato storia moderna a Pisa e conseguito una laurea in Storia. Durante il periodo universitario ha fatto parte di due progetti di ricerca nazionali, PRIN: nel 2002 con l’Università degli Studi di Pisa e nel 2005 con la Scuola Normale Superiore. Nel 2006 ha conseguito il dottorato in Storia presso l’Università di Pisa. I suoi interessi riguardano la storia culturale, sociale e religiosa dei secoli XVII e XVIII, la storia delle donne e i gender studies. Ha insegnato tre anni nella scuola dell’Infanzia. Insegna nella scuola primaria come docente di ruolo dal 2004. Dal 2018 è Referente alle pari opportunità della sua scuola. È stata fino allo scorso anno Funzione Strumentale PTOF.