Rivista Primaria Primaria news

Arlecchino, una lezione sul valore della collaborazione

di Gloria Ragni

Primaria
15 - FEBBRAIO

Scarica l'articolo in PDF

  • Destinatari > L’attività può essere presentata a tutti gli alunni della scuola primaria. Sarà cura dell’insegnante stabilire in che misura sarà opportuno guidare la riflessione dei propri alunni e quanta autonomia accordare loro nella lettura della storia.
  • Discipline coinvolte > Italiano, arte ed educazione civica

In occasione del Carnevale, oltre a tanto colore, potremmo portare in classe qualche spunto di riflessione. Lo stimolo per intessere un dialogo attorno al tema della “collaborazione”, ce lo può offrire la vicenda di Arlecchino, un bambino così povero da non potersi permettere nemmeno un costume per travestirsi in occasione del Carnevale. In suo soccorso, però, intervengono i compagni di classe, che gli donano un pezzo di stoffa ciascuno. La mamma cuce per una notte intera unendo tra loro gli scampoli colorati e – al suo risveglio – Arlecchino trova un vestito coloratissimo e super originale.

Di seguito vi lascio la storia da scaricare, con le relative domande di comprensione.

Dopo la lettura e il commento del brano, è interessante focalizzare l’attenzione dei nostri bambini e delle nostre bambine sul fatto che, senza l’iniziativa e il contributo del gruppo dei suoi amichetti, Arlecchino non avrebbe mai potuto avere un vestito per la festa di Carnevale indetta a scuola.

Si raccolgono le considerazioni dei bambini, successivamente potrebbe essere interessante sperimentare la bellezza e l’importanza del collaborare, colorando insieme l’abito di questo meraviglioso personaggio.

Ognuno si dedica ad un pezzetto e lo colora personalizzandolo: solo grazie all’impegno di tutti Arlecchino diventerà un capolavoro!

File da stampare e ingrandire, affinché i bambini possano colorarne un pezzo. ciascuno.

L’autrice 

Gloria Ragni

Insegnante di scuola primaria, promotrice del fare per apprendere e sostenitrice dell’utilizzo integrato del digitale nella didattica.  Ha un blog didattico https://maestraglo.altervista.org e condivide su Instagram le sue avventure da maestra (la trovate come @maestraglo). 

Elementi correlati